Juve-Milan: si sblocca l’affare Higuain-Bonucci-Caldara

Il Pipita arriva nella notte tra lunedì e martedì. È questa la speranza della dirigenza del Milan. Nicolas, il fratello-agente di Gonzalo Higuain, ha incontrato la Juventus nel pomeriggio e si è poi trasferito a Milano dove si è riunito, per un vertice fiume, con Leonardo che, ottenuto il via libera da Elliott, si appresta a chiudere l’operazione. Il dt del Milan deve trovare l’accordo con l’argentino per il contratto: gli sarà offerto un ingaggio da 7,5 milioni, da definire la durata.

Higuain vorrebbe arrivare al 2022 (l’attuale contratto con la Juve è in scadenza 2020) o addirittura al 2023. La formula trovata con la Juve è il prestito oneroso a 18 milioni, con altri 36 da versare come riscatto non obbligatorio. Una volta chiuso Higuain, Juve e Milan definiranno anche il doppio affare Bonucci-Caldara, per cui hanno di fatto già un accordo. Intanto Rugani va verso il Chelsea, con cui i bianconeri hanno in programma un incontro nelle prossime ore a Milano. Il difensore centrale classe 1994 è nella lista delle richieste di Maurizio Sarri.

About

You may also like...

Your email will not be published. Name and Email fields are required