Inghilterra, Terry si ritira dal calcio

John Terry ha chiuso il suo capitolo da calciatore: “Dopo 23 anni incredibili è ora di dire basta. Grazie a chi mi ha dato sempre sostegno, ora sono pronto per la prossima sfida”. A 37 anni e dopo un’ultima stagione all’Aston Villa, l’ormai ex difensore inglese annuncia il ritiro dal calcio giocato con un post su Instagram. Il suo nome è legato indissolubilmente al Chelsea, dove ha giocato praticamente per tutta la sua carriera, a parte le parentesi Nottingham e Aston Villa. Con i Blues ha vinto 5 Premier League, 4 Coppe d’Inghilterra, 3 Coppe di Lega inglese, 4 Supercoppe d’Inghilterra, 1 Europa League e 1 Champions League.

Terry è stato un’autentica bandiera del Chelsea, club dove è arrivato a soli 14 anni e con cui ha fatto il suo debutto in Premier League nel 1998 con Gianluca Vialli come manager. Una favola durata più di 20 anni, in cui ha collezionato 717 presenze con 67 gol e con cui ha vinto tutto. E’ stato capitano dei londinesi dal 2004 al 2017.
Il difensore londinese è stato anche un punto fermo della Nazionale dal 2003 al 2012: due Mondiali e tre Europei vissuti da protagonista, per un totale di 78 presenze e 6 gol. Ora nel suo futuro c’è la carriera da allenatore, che dovrebbe cominciare proprio nel suo Chelsea dove c’è la panchina dell’Under23 ad attenderlo. Più difficile invece l’ipotesi rilanciata dal Daily Mail, secondo cui JT tornerebbe all’Aston Villa per fare da secondo a Thierry Henry, in pole per sostituiire Steve Bruce.

About

You may also like...

Your email will not be published. Name and Email fields are required